Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Perdita e riacquisto cittadinanza

L’acquisto di una cittadinanza straniera avvenuto successivamente al 15 agosto 1992 non comporta la perdita della cittadinanza italiana.

Coloro invece che hanno acquistato una cittadinanza straniera prima del 15 agosto 1992, hanno perduto automaticamente quella italiana (ex art. 8 della legge 555/1912).
Costoro possono riacquistare la cittadinanza italiana stabilendo la propria residenza in Italia (vedi art. 13 della legge 91/1992) ed iniziare la pratica per il riacquisto direttamente con il Comune di residenza. Non è possibile richiedere il riacquisto della cittadinanza italiana tramite il Consolato.

In preparazione a tale processo, se non è stato mai fatto prima, una copia della naturalizzazione deve essere trasmessa al competente Comune in Italia. A tale scopo l’interessato deve inviare per posta, a questo Consolato Generale, una copia del certificato di nascita, una copia del passaporto statunitense, una copia del certificato di naturalizzazione statunitense e una copia della patente con il indirizzo attuale oppure bolletta utenze.

Ufficio Cittadinanza
Consolato Generale d’Italia
500 North Michigan Avenue, Suite 1850
e-mail cittadinanza.chicago@esteri.it