Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

“beIT” approda negli USA – L’Ambasciatrice Zappia lancia la campagna di nation branding con un video ambientato nella Big Apple

Data:

16/12/2021


“beIT” approda negli USA – L’Ambasciatrice Zappia lancia la campagna di nation branding con un video ambientato nella Big Apple

E’ approdata negli Stati Uniti la campagna di nation branding e di promozione del Made in Italy “beIT”, avviata in tutto il mondo dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazioni Internazionale. A lanciarla da New York, l’Ambasciatrice d’Italia negli Stati Uniti Mariangela Zappia con un video girato a bordo di uno degli oltre 5000 iconici taxi gialli sui quali sta scorrendo in questi giorni lo spot ufficiale "Italy is simply extraordinary: beIT". Lo stesso video viene proiettato sullo schermo del Nasdaq a Times Square.

La campagna “beIT”, attiva contemporaneamente in 26 Paesi, assume un ruolo chiave negli Stati Uniti, paese con il quale l'Italia ha celebrato nel 2021 i 160 anni di relazioni diplomatiche e un mercato che genera oltre il 50% del surplus netto dell'export italiano.

"L’Italia ha dato il meglio di se’, sfruttando la crisi pandemica per rafforzare la propria competitività”, ha commentato l’Ambasciatrice Zappia sottolineando come Italia e Stati Uniti siano "tra le grandi economie che stanno crescendo in modo piu’ forte e resiliente”.

A rilanciare la competitivita' e l'attrattivita' dell'Italia il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, con 200 miliardi di investimenti su transizione energetica e digitalizzazione, riforme strutturali in settori chiave come la giustizia e la pubblica amministrazione e missioni trasversali quali quella che mette le donne al centro della ripresa. Contribuiscono al rilancio il Patto per l’Export, che ha individuato la campagna di nation branding “beIT” tra le priorita' di azione.

Nei primi nove mesi del 2021, l’export dell’Italia ha raggiunto il record assoluto di 377 miliardi di euro, grazie anche alla crescita del 22% nell’interscambio tra Italia e Stati Uniti.

 “Dobbiamo far conoscere il piu’ possibile ai nostri amici americani questa Italia che, rinnovandosi, si conferma come un modello di tradizione e innovazione”. Proprio questo e’ l’obiettivo di “beIT” che, attraverso i sei pilastri su cui si concentrano le attivita’ – passione, creativita’, diversita’, innovazione, stile, patrimonio – punta a mostrare il dinamismo del nostro Paese in tutti i settori, dalla cultura al design, dalla medicina all'Hi Tech. Oltre a New York, la campagna ha una presenza fisica anche a Los Angeles – con 6 mega schermi sparsi per la citta’. E' una campagna "pure digital" realizzata attraverso social media, influencers e creators e attivita’ dedicate a diversi segmenti di pubblico.


800